Armando Miranda è attualmente presidente della Chiesa nel

Nord del Messico, dove la nostra opera si sta sviluppando rapidamente, ha detto Paulsen. Egli ha lavorato come pastore, evangelista, direttore di dipartimento e presidente di Conferenza. Sono fiducioso che darà il proprio contributo alla nostra Chiesa internazionale.”

“Ted Wilson proviene dagli Stati Uniti ed ha avuto una grande esperienza internazionale”, ha continuato Paulsen. “Ha lavorato prima come direttore di dipartimento e poi come segretario della Divisione dell’Africa-Oceano Indiano. E’ stato anche presidente della Divisione Euro-Asia nella sede centrale di Mosca, in Russia, e infine segretario associato alla sede centrale mondiale della Chiesa. Attualmente è presidente della Casa Editrice Review and Herald.

“Gerry Karst ha iniziato il suo ministero in Canada ed ha anche una grande esperienza come presidente della Chiesa nel Medio Oriente”, ha detto Paulsen. “Più recentemente, è stato assistente del presidente per oltre sette anni, ed è stato il mio più stretto collaboratore per l’ultimo anno e mezzo. Ha una chiara comprensione di come la nostra Chiesa opera, ed è molto efficace nella comunicazione.”

Lowell C. Cooper, anch’ egli canadese, è stato uno dei vicepresidenti della Conferenza Generale dal 1998. In precedenza, era stato segretario associato alla sede centrale mondiale della Chiesa ed ha avuto esperienza internazionale come segretario e direttore di dipartimento della Divisione dell’ Asia Meridionale in India, ed anche direttore di dipartimento in Pakistan. Ha iniziato il suo ministero ad Alberta, in Canada.

Leo Ranzolin, di nazionalità brasiliana, venne eletto per la prima volta vicepresidente nel 1990. Ha lavorato presso la sede centrale della Chiesa come direttore della Gioventù, direttore associato dei Ministeri della Chiesa, e segretario aggiunto nel dipartimento del Segretariato. Ha lavorato

anche come segretario del Dipartimento dei Missionari Volontari nella Conferenza di Parana e nella Unione di Conferenze del Brasile e come